Dopo anni dedicati al giornalismo e alla comunicazione, il 16 giugno del 2016 sono stato nominato direttore generale di Confindustria Belluno Dolomiti.

Laureato in Sociologia all’Università di Trento, con una tesi sulla politica estera italiana, ho iniziato giovanissimo a svolgere la professione di giornalista, prima come corrispondente de “Il Gazzettino”, poi al “Corriere del Veneto”, inserto regionale del “Corriere della Sera”. Sono stato direttore editoriale e responsabile di diverse testate.

Ho fondato “POLIS COMUNICAZIONE” agenzia di relazioni pubbliche che cura la strategia di comunicazione per aziende, enti pubblici, partiti politici, organizzazioni.

Ho insegnato Teoria e Tecniche del Giornalismo e della Comunicazione.

Dal maggio 2010 all’agosto 2013 sono stato responsabile della Segreteria del Vicepresidente Vicario del Consiglio regionale del Veneto.

Successivamente ho ricoperto il ruolo di responsabile della comunicazione e delle relazioni esterne di Confindustria Belluno Dolomiti. Per la stessa Associazione ho fondato, e tuttora dirigo, l’agenzia giornalistica di informazione turistica AIT DOLOMITI (@aitdolomiti).

I temi che più mi appassionano sono: il rapporto tra innovazione tecnologica, società, politica e cultura; il marketing e lo sviluppo territoriale, turismo e sostenibilità, nonché il ruolo della cultura quale fattore per lo sviluppo economico e l’innovazione.

Sono Fellow di COMPETERE, ‘pensatoio’ italiano nato con l’obiettivo di essere di supporto alla politica, alle istituzioni e al mondo del lavoro nel favorire l’innovazione sociale e dei processi economici e il confronto tra idee (www.competere.eu)

Sono il fondatore del Movimento Slow Communication (www.slowcommunication.it).

Sono intervenuto come speaker o moderatore in importanti eventi come il Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia, il Festival dell’Economia di Trento, l’Internet Festival di Pisa, gli Stati Generali della Comunicazione Politica di Roma, e altri ancora. Curo l’organizzazione della #BOOKWEEK, la settimana dedicata alla promozione del libro e della lettura che si svolge a Trichiana, l’unico Paese del Libro in Italia.

Il calcio, la corsa, la montagna e i libri sono le mie altre passioni.